Sfogliatella riccia

Categoria:

Descrizione

Nel convento di clausura di Santa Rosa, a Conca dei Marini, una monaca sperimentò una nuova ricetta : gocce di limoncello, susine e pere tra due “pettole” di pasta di pane insaporita con zucchero, strutto e vino. Nacque così uno dei simboli della pasticceria partenopea.